Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

PUBBLICITÀ AI TEMPI DELLA GUERRA FREDDA

Collezione di pubblicità aeronautiche di Luigino Caliaro

7 luglio - 1 settembre 2013

La mostra, allestita in parte presso il Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni di Trento e in parte presso Base Tuono, Folgaria, porta in esposizione per la prima volta una parte – limitata, ma significativa – della collezione di pubblicità aeronautiche del periodo della Guerra Fredda di proprietà di Luigino Caliaro.

Luigino Caliaro, affermato fotografo e giornalista del settore aeronautico, impegnato sia a livello nazionale che internazionale, da sempre appassionato di storia dell’aviazione e, in particolare, di quella militare, iniziò per caso la raccolta di pubblicità aeronautiche nel 2002 nel corso di un AirShow negli Stati Uniti, quando acquistò una copia originale del 1943 di “The Saturday Evening Post” contenente l’inserzione pubblicitaria di un caccia P-38 Lightning della Lockheed. Da allora la collezione si è notevolmente arricchita e si compone oggi di oltre 2.500 pagine pubblicitarie, riguardanti un periodo che spazia dal secondo conflitto mondiale alla caduta del muro di Berlino.

L’esposizione, che concerne pagine pubblicitarie apparse su riviste straniere di lingua inglese, rappresenta un valido supporto nella ricostruzione del periodo storico della Guerra Fredda, con riferimento a quanto accaduto nel settore aeronautico
In particolare, la sezione velivolistica – allestita presso il Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni di Trento – fornisce una panoramica di alcuni dei principali velivoli da combattimento che hanno caratterizzato gli anni della Guerra Fredda. La scelta delle pubblicità esposte e la conseguente trattazione dei velivoli illustrati segue un ordine cronologico e tipologico, raggruppando velivoli della stessa classe, oppure trattando velivoli che hanno caratterizzato particolari momenti della storia aeronautica.
La sezione missilistica del percorso – allestita presso Base Tuono, Folgaria – si sviluppa invece offrendo una panoramica di alcuni dei principali armamenti, raggruppati per categoria e impiego, che componevano l’arsenale occidentale dal dopoguerra alla caduta del muro di Berlino.

La mostra “Pubblicità ai tempi della Guerra Fredda” deriva da un’idea dello stesso Caliaro che l’ha patrocinata con generosità e competenza, scegliendo il Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni e Base Tuono quali primi soggetti istituzionali dove esporre la sua collezione, già divenuta motivo di grande interesse anche negli Stati Uniti.

Iniziativa espositiva organizzata da:

In collaborazione con

 

Da un’idea di
Luigino Caliaro

Curatela scientifica
Luigino Caliaro con Neva Capra

Coordinamento organizzativo
Neva Capra, Luca Gabrielli

Referenze iconografiche
Immagini delle pubblicità aeronautiche
del periodo della Guerra Fredda
e immagini storiche dell’archivio personale
di Luigino Caliaro

Testi di
Luigino Caliaro
Neva Capra
Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni
Alberto Mario Carnevale
Gen. B (a) Aeronautica Militare
Luigi Carretta
Gruppo Modellistico Trentino di Studio e Ricerca Storica
Marco Giovannella
Fondazione Museo Storico del Trentino
Maurizio Struffi
Base Tuono, Folgaria

Allestimento
Realizzazione grafica e stampa:
Publistampa, Pergine (Trento)
Collaborazione all’allestimento:
Ermanno Bragagna, Erminio Bucella
Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni

Comunicatori scientifici del Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni
Paola Bottaro, Ilaria Postinghel,
Roberta Tarabelli
con Franca Ducati e Giovanni Spagnolli

Servizio di custodia, biglietteria e bookshop
Erminio Bucella
con Luciano Bonvecchio,
Ermanno Bragagna,
Mario Dalsasso,
Rodolfo Gius,
Marco Murgia,
Mariastella Tangari