Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Mostra di Modellismo Statico “Città di Trento”

Gruppo Modellistico Trentino 1980-2010: Trent’anni di storia e modellismo

Mostra di Modellismo Statico “Città di Trento”

27 marzo 2010 - 2 maggio 2010

180 soggetti espositori, 33 Club modellistici italiani, per un totale di oltre 700 modelli esposti.

Una mostra con oltre 700 modelli esposti, 180 soggetti partecipanti e 33 Club modellistici italiani non si può certo definire una piccola mostra. Di piccolo, infatti, ha infatti solo le dimensioni degli oggetti esposti: le miniature dei pezzi originali che il G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di Studio e Ricerca Storica, in occasione del suo trentesimo anniversario di attività, presenta al Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni dal 27 marzo 2010, sotto il titolo di Mostra-concorso di modellismo statico “Città di Trento”.

L’esposizione è un’occasione di incontro qualificato fra professionisti ed appassionati del settore di rilevanza nazionale. Il G.M.T. ha infatti aperto la mostra a tutti i suoi soci, ai Club nazionali e a tutti i modellisti interessati, dando vita ad un evento che, per numero dei pezzi in prestito e durata dell’esposizione, si può definire eccezionale.

Lungo il percorso della mostra sono presentate le migliori realizzazioni degli ultimi anni in campo aeronautico, militare, navale e figurinistico di decine di Club e centinaia di modellisti provenienti da tutta Italia. I modelli sono esposti all’interno della sala espositiva del Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni, in una cornice ideale a consentire un dialogo diretto con le esposizioni permanenti custodite nel museo. La parte aeronautica della mostra, cui è affidato uno spazio preponderante del percorso, si sviluppa nel mezzo della sala, a ridosso di alcuni fra gli aeroplani più significativi della collezione Caproni. Ordinata in senso cronologico, la mostra di modelli costituisce una sorta di “galleria” della più significativa produzione aeronautica italiana ed internazionale. Un’isola espositiva è dedicata alla produzione figurinistica, di tema militare o civile, articolata secondo diversi scenari storici lungo l’arco di tutto il Novecento. Una ulteriore sezione è destinata ai mezzi navali e militari – con riproduzioni in scala di modelli che abbracciano un arco di tempo che copre gli ultimi cinque secoli. Completano la mostra uno spazio riservato all’attività modellistica ed editoriale del G.M.T., nonché – fuori concorso – i modelli di aeroplano della collezione Guido Ercole, che offrono una panoramica sullo sviluppo degli aeromobili a motore dal principio del Novecento ai nostri giorni.

La mostra, visitabile fino al 2 maggio 2010, è anche l’occasione per altre iniziative programmate lungo le 5 settimane di apertura, fra le quali è da ricordare la presentazione dei volumi di argomento storico in corso di stampa o di recente pubblicazione: in particolare tre nuove monografie dedicate rispettivamente al carro M, alle Galeazze veneziane e all’araldica della Regia Aeronautica italiana. È prevista inoltre la presentazione di un’inedita riproduzione figurinistica: il busto di Francesco Baracca in 200 mm, realizzato da Vincenzo Alberici, uno dei più raffinati figurinisti italiani, riprodotto in limitato numero di esemplari (150) da una delle più note e prolifiche ditte di figurinismo in Italia, la Masterclass di Venezia.

Gli esperti del G.M.T. saranno presenti in mostra ogni sabato e domenica lungo il periodo di apertura, per assicurare un qualificato supporto alla visita da parte del pubblico e, nei pomeriggi del 17 e 24 aprile, per dare vita ad attività dimostrative di modellismo rivolte in particolare a bambini e ragazzi.