Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Dal 23 settembre 2017 al 7 gennaio 2018

SPACE GIRLS SPACE WOMEN

Mostra realizzata a cura di Sipapress, portata in Italia per volontà dell’Agenzia Spaziale Italiana, e realizzata con il supporto di ESA, CNES, Nereus, GSA e Cité de l’Espace.

Sono migliaia le donne che operano nel settore spaziale, poche quelle che guidano i vertici di enti e società del settore. La ricerca è il luogo dove la crescita della presenza femminile ha segnato l’incremento maggiore, con circa la metà dei posti al femminile, ma se dalla prima donna astronauta, Valentina Tereshkova, tanta strada si è fatta, molta, ancora, ne resta da fare. 
La Mostra fotografica, vuole raccontare il ruolo delle donne nella ricerca spaziale attraverso gli scatti realizzati, da un gruppo di fotografe,  in tutto il mondo.
La mostra nasce grazie all’agenzia fotografica Sipa Press, da una idea e dalla collaborazione tra la consulente e astrofisica Fiorella Coliolo e il direttore di produzione Benoit Delplanque.  Tale progetto è stato reso possibile grazie all’Agenzia spaziale europea (Esa), partner fondatore del progetto, e al supporto di altre istituzioni europee.
Da Nairobi a Mosca, da Bangalore a Monaco, da Milano a Colonia fino al deserto dell’Atacama si narra del punto di vista femminile dello spazio, di oggi e di quello di domani. Un’originale esposizione per mostrare il nuovo spirito della ‘Conquista’ spaziale delle donne. 
Space Girls Space Women è un progetto, umano e visuale, che attraverso la foto, mira a promuovere il ruolo delle donne nel settore spaziale, a stimolare l’interesse delle giovani generazioni alle materie Stem (science, technology, engineering e mathematics), a mostrare la varietà dei mestieri nel settore spaziale ed a promuovere i progetti spaziali italiani ed europei.